Scheda Consiglio

« Indietro

 

Boober: presiti tra privati sul web

E’ arrivata l’era del 2.0 anche per i prestiti. Boober è una specie di peer to peer dei soldi, un portale che fornisce un servizio di social lending, cioè prestiti fra privati online, senza l’intervento delle banche.
Gli iscritti possono richiedere somme dai 2000 ai 10000 euro per una durata di massimo 5 anni. Per poter ottenere i prestiti bisogna avere tra i 18 ed i 75 anni, e un reddito da lavoro dipendente o una pensione. A quel punto l’utente può inserire la propria richiesta, indicando l’ammontare, il tasso e la durata. Viene proposta una stima del possibile tasso d’insolvenza e si dà garanzia che una società di recupero crediti seguirà gli eventuali mancati pagamenti.
Chi presta può decidere quali impieghi di denaro effettuare, gli importi che vorrà investire e a quali condizioni. Il denaro viene impiegato solo quando un finanziamento è stato completamente coperto da un minimo di dieci utenti diversi. Ciò consente ai finanziatori che investono i propri soldi in un prestito di ridurre i rischi di insolvenza. Se cerchiamo del denaro, ci basterà introdurre il nostro annuncio nel sito ed attendere che un interlocutore risponda alla nostra richiesta.

Analisi di borsa