Scheda Consiglio

« Indietro

 

Come cambiare l’olio della macchina da soli per risparmiare

In genere quando si deve cambiare olio alla macchina si va dal meccanico, ci si fa consigliare sull’olio migliore e infine ci si fa cambiare il vecchio. Ma avete mai pensato che magari si possono fare da soli tutte queste operazioni risparmiando tempo e denaro; ecco come.
Prima di tutto, vi consigliamo di recuperare il manuale delle istruzioni della vostra auto. Su di esso sono riportate tutte le indicazioni riguardanti l’olio che deve essere utilizzato tra cui il grado di viscosità che deve avere (per ulteriori informazioni chiedere ad una stazione di servizio che vi saprà guidare nella scelta).
Come togliere l’olio vecchio: il cambio va fatto con il motore caldo. Svitare molto lentamente il tappo dell’olio posizionato sotto al motore, mettere un recipiente al di sotto di esso e aspettare che il liquido fuoriesca (attenzione a non toccarlo perchè potrebbe scottare). Una volta che avrà finito di sgocciolare, pulire il tappo e riavvitarlo lentamente.
Come mettere l’olio nuovo: svitare il tappo posizionato sulla testata del motore (quello con l’asta che misura il livello dell’olio) e pulirlo con un tessuto asciutto. Versare lentamente il nuovo olio per mezzo di un imbuto, permettendo al liquido di distendersi su tutti gli ingranaggi del motore. Controllare periodicamente il livello che segna l’asticella del tappo e fermarsi una volta che è sufficiente fermatevi. Riavvitare il tappo ed accendere la macchina per una decina di minuti.

Analisi di borsa