Scheda Consiglio

« Indietr

 

Come risparmiare sul cenone di Natale

Se avete deciso di restare in casa e volete puntare sul risparmio ecco alcuni preziosi accorgimenti: è necessario innanzitutto stilare una lista delle persone che saranno presenti a cena, in modo da orientarsi sulla quantità di cibo e ingredienti da acquistare. E’ bene evitare di fare acquisti esagerati e stilare una lista della spesa in modo dettagliato cercando di rispettarla, per evitare di incorrere in acquisti inutili.
Molta attenzione va prestata alle quantità che di cibarie acquisterete, perché spesso capita che si superi il quantitativo chiesto; da prestare attenzione anche alla data di scadenza dei prodotti, ricordandosi che di norma quelli che scadono prima sono riposti in avanti per essere acquistati per primi. Riguardo la frutta, si consiglia di acquistare solo ed esclusivamente quella di stagione, perché quella esotica costa molto di più. Passando al dolce, si consiglia di scegliere panettone o pandoro, senza farciture varie, che ne aumentano il prezzo e molte volte ne diminuiscono il gusto; potrete sempre fare voi una crema pasticcera che sarà anche più fresca!
Per il brindisi, acquistate prodotti made in Italy ricordando che esistono molti spumanti italiani a prezzo contenuto e di un gusto molto gradevole.
Scegliendo di fare la spesa in un discount è possibile poi un risparmio fino al 50%. Buoni anche gli sconti al mercato, -35% rispetto ai negozi tradizionali, mentre in ipermercati e supermercati sarà possibile risparmiare rispettivamente fino al 25 e 15%.

Ti è piaciuto questo consiglio e vuoi lasciare un commento?

Nome

Email

Commento

Il tuo voto  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

« Indietro

Analisi di borsa